[Testo] Episodio 090: Aprirsi alla Forza della Vulnerabilità

Ci vuole forza per aprirsi agli altri e mostrare la propria vulnerabilitá, ma il risultato può essere trasformativo. Parlare in modo autentico, sincero e aperto accende il coraggio che c’è in noi, ci nutre, ci ispira e ci dà la sensazione di poter influire sul nostro benessere psicologico.

Sapere che non siamo soli con i nostri problemi, e che ci sono cose che hanno aiutato altri prima di noi, può aiutarci a gestire meglio pensieri ed emozioni.

Scegli di aprirti in situazioni che senti propizie, con persone capaci di considerare quello che dici da una prospettiva diversa e che non ripetono banalmente la solita sfilza di rassicurazioni.

Molti di noi desiderano e hanno bisogno di uno spazio e un tempo per parlare delle proprie esperienze e dare loro un senso. Per essere ascoltati con attenzione, senza giudizi, pregiudizi e distrazioni.

Parla con persone che con la loro pazienza e capacità di accogliere possono aiutarti a comprendere le esperienze della tua vita, che possono aiutarti a diventare più consapevole e innescare in te una riflessione su come stare bene in modo salutare.

Le persone che ti hanno a cuore faciliteranno la tua comprensione e mostreranno il loro interesse con domande aperte, lasciando che tu risponda con i tuoi tempi. Non ti proporranno soluzioni, poiché sanno che spesso il semplice ascolto è tutto ciò che serve.

Parla di un problema o di una esperienza alla volta, scomponila in diverse fasi, mettila per iscritto se ti può aiutare.

Allo stesso modo, aiuta gli altri. Sii consapevole dei tuoi limiti, se te la senti dí loro cosa, secondo te, potrebbe aiutarli e portali gentilmente a prendere in considerazione dei suggerimenti. Questo potrebbe voler dire aiutarli a valutare delle risorse utili, ad esempio servizi per la salute, libri, gruppi o degli audio-esercizi guidati. Ricorda che è importante che ciascuno trovi le proprie risposte e sia protagonista del proprio cambiamento. Riconosci la loro forza nel mostrare agli altri la propria vulnerabilitá, e la loro compassione nel ricambiare l’aiuto ricevuto.

Le conversazioni più ricche, intense emergono da uno spazio di autenticità. Non dall’essere invadenti o finti, ma dall’avere una tranquilla fiducia nel proprio intuito e nel processo che si dispiega momento dopo momento.

Il tuo sentire è sacro e il sostegno che doni agli altri lo è altrettanto.