Non siamo soli

Pubblicato  - lettura di 1 min
Commenti Nessuno

Praticare Mindfulness quando stiamo male, e rimanere aperti a quello che c’è, non è facile. E il fatto che proprio in quell’ascolto accogliente si nasconda una straordinaria opportunità di crescita può non essere così evidente. Forse può aiutarci sapere che in questo nostro viaggio siamo accompagnati dai tanti praticanti che prima di noi, e ancora oggi insieme a noi, provano ad incontrare le inevitabili fatiche della vita a cuore aperto. Ciascuno con il proprio vissuto, così diverso e così uguale a quello di tutti gli altri, ciascuno alla ricerca della felicità e della liberazione dalla sofferenza. Non siamo soli.

Post correlati

Commenti

Non ci sono ancora commenti a questo articolo.

Scrivi un commento

Inserisci qui il tuo commento. I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Devi prima visualizzare il tuo commento (anteprima) per poi pubblicarlo (invia).





← I più vecchiI più recenti →